sabato 16 novembre 2013

Cuciniamo insieme…

Coinvolgere i bambini in cucina è fondamentale; grazie ad essa infatti questi ultimi potranno  non solo imparare a conoscere il cibo ma anche a rapportarsi positivamente con esso,  ed è anche molto semplice.  Chi di voi da  piccolo non è mai stato attratto dal luccicante taglia biscotti di mille forme? Ebbene preparare i biscotti è il primo passo per coinvolgere un bambino in cucina. Ma non vi aspettate che sia tutto così semplice:  durante la preparazione di una ricetta qualunque, in compagnia di bambini, dovete ricordare  tre cose fondamentali:

1.  impiegherete il doppio del tempo

2.  la vostra pazienza raggiungerà il limite in più di un’occasione

3.  attenzione agli ingredienti, rischiano di esaurire ancora prima dell’inizio della preparazione!



8 commenti:

  1. Bel post e sopratutto metafora azzeccata per capire quello che ti serve per prepararsi a cucinare con dei mini uragani!!!

    RispondiElimina
  2. Gran bella idea fare conoscere ai bambini il mondo della cucina;specialmete nel fare biscotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, i biscotti attirano tutti i bambini :)

      Elimina
  3. Coinvolgere i bambini nella cucina, significa cambiare le routine giornaliere, sperimentare cose nuove, scoprire la fantasia e il talento che si nasconde all'interno di ogni creatura piccolina. Bellissimo brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai capito pienamente ciò che volevo trasmettere con questo blog :)

      Elimina
    2. aggiungerei anche che è una cosa positiva, in quanto sappiamo tutti che molti bambini fanno fatica a mangiare certi alimenti.. mentre facendoli pastrocchiare con le loro manine.. li si può convincere ad assaggiare sempre un pò di tutto :)

      Elimina
    3. Hai perfettamente ragione! Inoltre così possono superare le ansie da cibo che alcuni provano e migliorare il rapporto con esso :)

      Elimina